fbpx

Rubinetti e miscelatori per l’arredo bagno

Misceltatori e rubinetti per arredo bagno

Indice dell'articolo

La scelta dei rubinetti e dei miscelatori per il bagno è molto spesso lasciata per ultima, prima si preferisce scegliere il mobile bagno, il box doccia o i pavimenti e i rivestimenti.

Purtroppo, sono visti come degli accessori o dei complementi, nella realtà non solo sono indispensabili, ma sono determinanti per la riuscita di un buon progetto bagno.

Un rubinetto che perde non solo è una seccatura, ma può diventare anche un bel problema e creare enormi danni alla tua casa. Quindi è meglio non risparmiare nel loro acquisto, se non si vuole trovare la casa allagata al ritorno dal lavoro.

Infine, i miscelatori con le tante finiture e colorazioni possono veramente dare carattere al tuo bagno e alla tua dimora. Vediamo in questa pratica guida tutte le tipologie presenti sul mercato.

Rubinetti per il lavabo del mobile bagno

Rubinetti per lavabo e mobile bagno

Il rubinetto per il lavabo si deve adattare per forma e dimensione al mobile bagno. Deve quindi essere pratico nell’utilizzo e allo stesso tempo evitare gli schizzi d’acqua.

Si possono trovare due tipologie in commercio:

  • ad incasso, da posizionare nel muro che sorregge il mobile bagno,
  • in appoggio sul mobile o sul lavabo.

Chiaramente l’altezza e la forma del rubinetto e del suo beccuccio sono variabili e rispondono sia ad un criterio estetico, che a quello pratico per un comodo utilizzo.

Miscelatori per la vasca

Piantana per vasca da bagno

Ogni vasca da bagno ha un rubinetto con una doccetta. Di norma il rubinetto principale serve per riempire la vasca e la doccetta viene utilizzata per il vero e proprio bagno.

I miscelatori per le vasche hanno generalmente due ingressi orizzontali per il fissaggio al muro, che corrispondono alle due adduzioni dell’acqua calda e dell’acqua fredda.

Esistono per le vasche free standing anche delle piantane fissate a terra con rubinetto e doccetta dedicata.

Rubinetti e soffioni per il box doccia

Rubinetto per box doccia

Il rubinetto della doccia è diviso di norma in due: nella parte bassa, all’altezza delle mani, viene fissato ad incasso il regolatore ed eventualmente anche la doccetta, mentre in alto viene installato il soffione da dove fuoriesce l’acqua.

Ci sono in commercio tantissime tipologie di soffioni e regolatori, alcuni dal design minimal e altri più massicci. Sono disponibili anche colonne doccia che uniscono sia il regolatore che il soffione in un unico corpo.

Rubinetto per il bidet

Rubinetto per bidet

Simile al rubinetto del lavabo, si installa direttamente sul sanitario e ha il rompigetto orientabile per direzionare il getto.

Di norma il rubinetto ha una sola maniglia da azionare da destra a sinistra per controllare la temperatura e dall’alto verso il basso per regolare il flusso di acqua.

Miscelatore termostatico per il bagno

Con il miscelatore termostatico si può dire addio alla noiosa regolazione dell’acqua in vasca e nel box doccia e quindi anche ai getti freddi o troppo caldi che sono molto pericolosi per i più piccoli.

Questa tipologia di rubinetto garantisce, grazie ad un’impostazione precisa, la temperatura esatta dell’acqua. Il miscelatore termostatico ha due manopole che sono graduate e servono per:

  • regolare la temperatura;
  • regolare la portata.

È sufficiente regolarla una volta sola per beneficiare della temperatura selezionata ad ogni utilizzo.

Quindi con questo tipo di miscelatori si evitano scottature accidentali e sono indicati per le famiglie con bambini piccoli o per le persone anziane.

Finiture dei rubinetti

Rubinetti colorati vendita

Le finiture dei miscelatori del bagno possono essere:

  • cromate lucide,
  • cromate satinate,
  • varie colorazioni (bianco, nero o oro sono le più richieste).

Molto in voga negli ultimi anni sono sicuramente i miscelatori satinati e di colore nero.

I materiali dei miscelatori

vendita rubinetteria

Di solito vengono realizzati in ottone cromato o in acciaio inox. L’ottone è una lega ossidabile tra rame e zinco, che, per essere utilizzata nel mondo del bagno viene cromata.

L’acciaio è una lega tra ferro e carbonio, conosciuta e apprezzata per la sua resistenza, si tratta di una lega molto utilizzata nel bagno.

L’ottone cromato è di gran lunga il materiale più utilizzato per i miscelatori, specie per chi cerca un prezzo economico, l’acciaio, invece, sta rapidamente conquistando quote di mercato grazie alla sua affidabilità.

Come Francesconi 78 seguiamo progetti di arredo bagno in tutta la Romagna, da Ravenna, Lugo, Faenza fino a Imola e Rimini passando naturalmente per Forlì e Cesena.

Naturalmente presso il nostro showroom di Meldola troverai un’ampia esposizione di rubinetti e miscelatori da bagno di varie dimensioni, tipologie e colori. I nostri collaboratori ti seguiranno passo dopo passo nella scelta del prodotto su misura per le tue esigenze.

Richiedi un appuntamento

Evita la fila

Richiedi un appuntamento!